Costo delle Faccette dentali Lumineers

Il costo per l’applicazione di una faccetta dentale Lumineers per dente può variare da 750€ a 2.800€ in base a:

  • materiale utilizzato
  • qualità della faccetta
  • complessità del caso.

Le Lumineers sono faccette dentali di fascia alta, pertanto hanno un costo più alto. Il costo più alto è giustificato da un ritorno sull’investimento non solo in termini di garanzia ma anche di qualità e di durata nel tempo.

Presso lo studio dentistico a Roma della dott.ssa Deborah Nicosia è disponibile un offerta per l’applicazione delle faccette Lumineers a 750€ con uno sconto di ben 500€ rispetto al prezzo di listino.

Lo studio si trova in via casilina 1674, dispone di un ampio parcheggio gratuito ed è raggiungibile tramite la Linea C della Metropolitana di Roma.

E’ necessario sapere che la spesa da affrontare non riguarderà solo un dente, ma intere arcate dentarie. 

Quanti denti è necessario coprire?

Il numero di elementi da trattare può variare dagli 8 ai 10 denti in funzione di quanti sono esposti con il sorriso.

Si opera a partire dagli incisivi centrali fino a raggiungere i premolari, perciò dal centro verso l’esterno.

Usualmente i premolari ed i molari non sono ricoperti. Potrebbero esserlo per motivi funzionali piuttosto che per motivi estetici.

Questo tipo di scelta è demandata al paziente salvo diversa indicazione da parte del dentista.

Quante arcate  è necessario rivestire?

Quando si sorride si espone sopratutto l’arcata superiore perciò di solito l’attività inizia da proprio quella. In un secondo momento si passa a quella inferiore anche in funzione delle disponibilità economiche, se necessario in un secondo tempo.

Il costo totale delle faccette

Uno scenario di costo per l’applicazione delle faccette dentali Lumineers richiede di affrontare costi per rivestire tra i 16 ed i 20 denti per tutta la bocca.

Volendo dividere i costi di applicazione delle faccette Luminners per arcata sono decisamente meno i denti da rivestire: tra gli 8 ed i 10.

E’ scontato dire che la rimanente arcata sarà trattata successivamente. 

Tirando le somme la spesa si aggira da un minimo di 750×8=6.000€ ad un massimo di 750×10=7.500€ per arcata.

Il costo di entrambe le arcate sarà dato dal totale per arcata moltiplicato due portando l’importo per la soluzione ad 8 faccette per arcata a 750x8x2=12.000€ e quella a 10 faccette a 750x10x2=15.000€.

E’ possibile chiedere un ulteriore sconto per le soluzioni complete.

Faccette dentali a rate

La somma da dover impiegare anche per una sola arcata è notevole per molti di noi ed a questo punto si rende quasi obbligatorio pagare la cifra a rate e non in un unica soluzione.

Presso lo studio odontoiatrico della Dott.ssa Deborah Nicosia a Roma in via Casilina 1674 è disponibile la soluzione Pagodil che consente di ottenere la rateizzazione tramite finanziamento per importi non superiori a 5.000€ a Tasso Zero( TAN Zero e TAEG Zero) semplicemente pagando tramite Bancomat.

Chiedere un preventivo

Prima di effettuare una spesa importante come quella necessaria per avere un sorriso perfetto applicando le faccette dentali è di fondamentale importanza recarsi da un dentista certificato e richiedere un preventivo per conoscere il costo per l’applicazione delle faccette dentali Lumineers.

Quali problemi è possibile risolvere

In bocca abbiamo due arcate, una inferiore ed una superiore e la valutazione di quali coprire dipende principalmente dal paziente. Dipende anzitutto dallo stato delle arcate e dal problema da risolvere.

Diastema

Si potrebbe avere un diastema (uno spazio interdentale eccessivo) all’arcata superiore ed un arcata inferiore perfetta, in questo caso sarà necessario applicare le faccette dentali solo a quella superiore e per garantire omogeneità di colore si renderà selezionare una tinta identica a quella dei denti naturali non ricoperti.

Discromie

Potrebbe essere necessario coprire entrambe le arcate per ottenere un risultato di alto livello per risolvere problemi legati alle discromie dentali indotte da:

  • vizi quali il fumo
  • dall’uso di farmaci a base di clorexidina (ad esempio il Corsodyl per uso antisettico)
  • dall’uso frequente di bevande quali vino e caffè ad alto contenuto di tannini

Le faccette dentali Lumineers sono talmente sottili da consentire di essere applicate anche su un solo dente comportando un costo decisamente più basso

Lo studio del caso

La valutazione è definita “studio del caso” e per farlo è necessario richiedere una visita odontoiatrica da un dentista abilitato all’uso di faccette Lumineers.

Faccette dentali Lumineers in Croazia

faccette dentali lumineers croazia

Alcuni pazienti decidono di farsi applicare le faccette dentali Lumineers in Croazia che in termini di distanza non è molto lontano dall’Italia. La Croazia è un Paese dove spesso si parla Italiano ma non tutti conoscono la nostra lingua. Parlare con un dentista che già in Italia usa spesso termini che non si conoscono o non si capiscono potrebbe risultare difficoltoso sopratutto se in altre lingue o con persone che parlano l’Italiano in modo stentato. Tipicamente ci si rivolge al turismo dentale per garantirsi agevolazioni economiche, costi e prezzi concorrenziali.

Si risparmia veramente da un dentista in Croazia?

E’ però necessario tenere presente che il risparmio garantito dalla prestazione odontoiatrica di costo minore potrebbe essere annullato dai costi del viaggio e dalla necessità di una permanenza in loco anch’essa costosa in alberghi, residence, affittacamere o Bed and Breakfast.

Solo i costi della manodopera sono minori

Va anche tenuto presente che i costi minori sono tipicamente legati al minor costo della manodopera e non dei prodotti realizzati in Italia dai laboratori DenMat. Le faccette dentali Lumineers hanno lo stesso costo sia in Italia che in Croazia, pertanto è il prezzo della maodopera e dei costi di gestione a fare la differenza. Il costo finale al paziente per quanto competitivo rispetto a quello Italiano potrebbe non esserlo nell’insieme. A conti fatti sommando i costi del viaggio andata e ritorno, i costi di permanenza ed i costi della prestazione si rischia di superare il suo equivalente in Italia.

I problemi con la garanzia

E’ inoltre necessario tenere presente che l’insorgere di eventuali problemi potrebbe causare di dover tornare dal dentista raddoppiando le spese sostenute per il viaggio e la permanenza in Croazia.

Rivolgersi all’estero per cure dentali ha senso esclusivamente se si ha la possibilità di appoggiarsi da amici e parenti residenti in loco che sono disposti ad offrirci ospitalità. Un altra possibilità è quella di sfruttare un viaggio per una vacanza tenendo sempre presente che l’eventualità di dover tornare per problemi tecnici raddoppierebbe le spese.

Verificare sempre la certificazione

Se intendiamo comunque rivolgerci ad un dentista Croato verifichiamo prima che sia certificato Lumineers Italia, chiedendo esplicitamente la certificazione. Ricordatevi sempre che al termine del lavoro deve essere rilasciata l’attestato di garanzia Lumineers.