Il materiale con cui sono fatte le faccette dentali lumineers

La ceramica Cerinate

Le faccette dentali Lumineers sono realizzate in ceramica feldespatica, un materiale arricchito di nano cristalli di leucite

faccette dentali lumineers materiale

Le ceramiche feldspatiche

La creazione di materiali ceramici si è evoluta di recente grazie al processo di sinterizzazione che ha consentito la produzione di ceramiche feldspatiche.

La ceramica Cerinate è il nome del materiale con cui sono realizzate le faccette dentali lumineers ed è frutto di una ricerca durata oltre 20 anni che ancora oggi continua nei laboratori Statunitensi.

La procedura di produzione di questo materiale è brevettata. L’unico laboratorio in Europa che può produrlo è quello Italiano della DenMat che si Trova a Salerno.

La sinterizzazione

Il processo di sinterizzazione è stato difficile da applicare per via di forni inadeguati alla cottura che non potevano raggiungere temperature sufficientemente elevate. Grazie ai nuovi forni ed ai nuovi materiali si è potuto dare una soluzione a questo problema. 

La riduzione degli spazi granulari crea un materiale solido

La sinterizzazione è un trattamento termico ad elevata temperatura che consente di ridurre gli spazi inter-granulari di un materiale polveroso trasformandolo in un materiale solido ed indivisibile, minimizzando la porosità del materiale finito e di conseguenza anche la sua densità.La sinterizzazione è un processo che può ottenuto a pressione atmosferica se preceduta dalla compattazione delle polveri, diversamente è necessario effettuarla ad una pressione più elevata.Il processo di sinterizzazione, quindi consente di trasformare una materia polverosa rendendola compatta riducendo la porosità interstiziale.

La cottura della ceramica

La ceramica presinterizzata al contrario della ceramica sinterizzata non subisce il processo di cottura completo durante la realizzazione dei nuclei di ceramica. La cottura completa avviene solo in fase di pressatura ad una temperatura inferiore che non modifica la disposizione omogenea del reticolo di cristalli di leucite.

La leucite

La Leucite è un minerale polimorfo di colore bianco sporco con lucentezza vitrea. Al microscopio i cristalli sono otticamente birifrangenti e costituiti da un minutissimo raggruppamento di lamelle che simulano una simmetria monometrica. Si trova in rocce eruttive e nelle lave dei vulcani dell’Italia centrale e meridionale. Si trova nei tufi del Lazio e nelle bombe vulcaniche del Vesuvio a Napoli, oltre che in Renania ed in Sassonia. La leucite si divide in leucite alta o β-leucite cristallizzata e bassa o α-leucite che è la forma stabile al di sotto dei 605 ºC. I cristalli della alfa-leucite sono di colore bianco-grigio, opachi o traslucidi.

e di conseguenza a temperatura ambiente. I cristalli della alfa-leucite sono di colore bianco-grigio, opachi o traslucidi.

Sottili come una lente a contatto

Le faccette Lumineers sono sottili come una lente a contatto

Le faccette dentali Lumineers sono le uniche sottili come una lente a contatto ma anche le più resistenti

Le più resistenti

Faccette dentali lumineers resistenza 216 MPa

Hanno una resistenza di 216 MPa

Nell’immagine precedente potete notare che le faccette Lumineers hanno il maggior punteggio espresso in MPa per la resistenza a compressione che è una proprietà dei materiali che viene trovata con l’esecuzione della prova di compressione fino a raggiungere il punto di rottura.

Le faccette Lumineers hanno un valore di resistenza riportata sul sito ufficiale della Lumineers Italia di 216 MPa.

Come si misura la resistenza

Il Mega Pascal è un unità di misura che tipicamente viene utilizzato per la resistenza a compressione dei materiali e per misurare la loro elasticità. MPa per esteso si legge “Mega Pascal”. Mega è un termine che si antepone alle unità di misura ed indica i milioni, conseguentemente questo materiale ha un valore di resistenza di 216 milioni di Pascal. Per dare un idea della spinta che è necessario produrre per produrre la rottura di questo materiale riportiamo qui sotto una tabella con i valori di misura in MPa e la pressione esercitata in vari contesti.

1 MPaE’ il valore di pressione dell’aria di una ruota di bicicletta da corsa
9 MPaE’ il valore di pressione atmosferica su Venere
50 MPaE’ il valore di pressione del vapore nel surriscaldatore che alimenta una moderna turbina a vapore
100 MPaE’ il valore di pressione che si torva in fondo alla Fossa delle Marianne

La maggior lucentezza

Il materiale delle faccette dentali Lumineers dona inoltre a questo prodotto un attributo che le rende le più apprezzate dagli utenti: la maggiore traslucenza e lucentezza simulando in modo perfetto il comportamento dei denti naturali

Conclusioni

Basta un breve colpo d’occhio alla tabella sopra riportata per capire che le faccette Lumineers poste sul fondale della Fossa delle Marianne che è il punto oceanico più profondo sul nostro pianeta e si trova a circa 11.000 metri sotto il livello del mare non avrebbero alcun problema a resistere ad un peso del genere, anzi potrebbero sopportare ben più del doppio. Se ne deduce che sono indistruttibili o quasi.

Le faccette rappresentano uno scheletro ed un rinforzo allo smalto dei denti e da quanto sopra chiarito possiamo capire che la scelta di usare questo tipo di materiali ci mette al riparo da eventuali danni da trauma, anche accidentale e partecipano a proteggere dal punto di vista strutturale oltre che estetico i nostri denti.

Questo è il motivo per cui le Lumineers sono garantite 10 anni. Si rende evidente quanto sia i materiali, che la disponibilità degli stessi, che il trattamento per ricavarne un prodotto finito con caratteristiche uniche sia di una complessità piuttosto elevata e che richieda studi e ricerche che necessitano tante risorse ed una notevole quantità di tempo per portare a dei risultati tangibili. Il risultato è eccezionale dal punto di vista delle proprietà e fornisce interessanti spunti anche dal punto di vista della sicurezza e della durata nel tempo del nostro investimento.

A chi rivolgersi per l’applicazione

Non tutti i dentisti sono abilitati alla metodica Lumineers. Sono autorizzati all’applicazione di queste faccette quelli che hanno partecipato al corso di abilitazione di due giorni. I dentisti abilitati sono presenti nelle principali città D’Italia tra cui, Roma, Milano, Torino, Napoli.

Come scegliere il dentista

Abbiamo pubblicato un articolo su come scegliere il dentista e come deve essere formulato il preventivo che ti invito a leggere

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>